Qual è il segreto di un impianto CDR di successo? Convenienza unita a un’alta disponibilità.

Il sistema di progettazione modulare dei macchinari Bano consente una grande varietà di design, in modo da fornire la soluzione tecnica più adeguata a ogni specifica area di applicazione.
I trituratori primari (serie PREMAC-S HYDRO) e i trituratori secondari Bano (serie MAC-S e FAST-CUT), disponibili in versione idraulica o meccanica, sono altamente richiesti per impianti di trattamento di rifiuti urbani e industriali per ottenere CSS ad alto valore calorico.
Negli ultimi 15 anni BANO ha dimostrato di produrre i trituratori monoalbero primari e secondari più affidabili e conventi dell’industria del riciclo dei rifiuti. Per questo motivo, sono sempre più richiesti da aziende che vogliono rinnovare e migliorare i propri impianti.
Allo stesso modo, grandi gruppi continuano a scegliere i macchinari Bano per assicurare stabilità di lavorazione nelle loro nuove linee.

MAC-S 48-90: Il più grande trituratore secondario al mondo

Il trituratore primario PREMAC-S HYDRO è disponibile in diverse dimensioni che vanno da 1,8 a 3,5 metri (lunghezza rotore) e diversi requisiti di alimentazione, da 200 a 500 kW. I trituratori secondari MAC-S e FAST-CUT sono disponibili in diverse dimensioni che vanno da 1,8 a 4,8 metri (lunghezza rotore) e diversi requisiti di alimentazione, da160 a 700 kW. I trituratori monoalbero Bano sono adatti anche alla lavorazione di rifiuti voluminosi, tappeti, materassi, reti da pesca e corde.